INCENTIVO SCADUTO

INCENTIVO IN ARRIVO

Un negozio non è solo un negozio

Fino ad un massimo di € 50.000

Beneficiari:
Agevolazione: Contributo a fondo perduto
Valore: Fino ad un massimo di € 50.000
Apertura bando: definita a breve
Chiusura bando: 1735603200

Data di chiusura: Il 31 dicembre 2024 è il termine ultimo per la presentazione delle domande di partecipazione a questa misura di finanziamento.

Destinatari: Possono richiedere i contributi le piccole e micro imprese che sono già registrate ed operative presso la Camera di Commercio di Bari. Devono avere almeno un punto vendita con ingresso e vetrina su strada. Sono ammessi vari settori come commercio, artigianato, ristorazione, turismo, cultura, servizi alla persona.

Tipologia di sostegno: Si tratta di un finanziamento a fondo perduto che non deve essere restituito.

Importo erogato: Ogni singolo progetto può ottenere fino ad un massimo di 50 mila euro, di cui 40 mila per costi di investimento e 10 mila per spese di gestione.

Elenco delle spese ammissibili secondo il bando:

– Opere edili e impiantistiche
– Arredamenti
– Macchinari e attrezzature
– Veicoli commerciali
– Software e programmi informatici
– Servizi tecnici
– Personale
– Materie prime e materiali di consumo
– Affitti e locazioni
– Utenze e canoni
– Spese di comunicazione e marketing
– Consulenze specialistiche

Le spese di investimento (primo gruppo) sono coperte all’80%, fino ad un massimo di 40.000 euro per progetto.

Le spese di gestione (secondo gruppo) sono coperte fino ad un massimo di 10.000 euro per progetto.

Complessivamente, il contributo massimo per ogni progetto è di 50.000 euro.

In breve: Il Comune di Bari concede contributi per favorire innovazione e sviluppo delle piccole attività commerciali locali.

I progetti devono riguardare innovazione dell’offerta, riorganizzazione spazi, digitalizzazione, sostenibilità, accessibilità, valorizzazione del territorio, eticità e sicurezza. Sono ammesse varie spese come ristrutturazioni, arredi, software, personale, affitti, promozione.

Le domande vanno inviate entro fine 2024 con procedura a sportello.

Al bando ci pensiamo noi

Da oltre 10 anni offriamo consulenza per bandi di finanza agevolata, offerti come parte integrante dei nostri servizi di marketing.

Grazie al nostro team interno specializzato, forniamo una gestione completa dei bandi, dalla ricerca alla rendicontazione, trasformando le opportunità di finanziamento in vantaggi competitivi per la tua azienda.

Non aspettare e chiedi supporto

Altri incentivi

A partire da 15.000 €
Agevolazione: Fondo Perduto 50%
Apertura bando: 29 Febbraio 2024
Scadenza: 31/12/2024 - Esaurimento fondi
Beneficiari: PMI
da 1.500 € a 40.000 €
Agevolazione: Fondo perduto
Apertura bando: 16 aprile 2024
Scadenza: 9 luglio 2024
Beneficiari: PMI
Agevolazione: Fondo perduto 50% + 50% finanz. tasso 0
Apertura bando:
Scadenza: fino ad esaurimento fondi
Beneficiari: PMI - Lib. Professionisti
Fondo perduto fino a 22.500 €
Agevolazione: Fondo perduto
Apertura bando: 13 febbraio 2024
Scadenza: 12 aprile 2024
Beneficiari: MPMI [Ateco 10 > 33]